Beauty and the Beast | Testo e Traduzione

0

BEAUTY AND THE BEAST

(Bowie)

Weaving down a byroad,
singing the song
That’s my kind of high road,
gone wrong
My-my
Smile at least
You can’t say no
to the Beauty and the Beast

Something in the night
Something in the day
Nothing is wrong but darling
Something’s in the way
There’s slaughter in the air
Protest on the wind
Someone else inside me
Someone could get skinned, how?
My-my
Someone fetch a priest
You can’t say no
to the Beauty and the Beast
Darling

My-my
You can’t say no
to the Beauty and the Beast
(Weakling)
My-my
You can’t say no
to the Beauty and the Beast

I wanted to believe me
I wanted to be good
I wanted no distractions
Like every good boy should

My-my

Nothing will corrupt us
Nothing will compete
Thank god, heaven left us
Standing on our feet
My-my
Beauty and the Beast

My-my
Just Beauty and the Beast
You can’t say no
to the Beauty and the Beast
Darling

My-my
My
My-my
My

LA BELLA E LA BESTIA

(Bowie)

Barcollando giù per una strada secondaria,
cantando la canzone
Questo è il mio tipo d’autostrada,
è andata male
Povero me
Almeno sorridi
Non puoi dir di no
alla Bella e la Bestia

Qualcosa nella notte
Qualcosa nel giorno
Niente è sbagliato ma cara
Qualcosa è di intralcio
C’è aria di massacro
Protesta nel vento
Qualcun altro dentro di me
Qualcuno potrebbe essere scuoiato, come?
Povero me
Qualcuno chiami un prete
Non puoi dir di no
alla Bella e la Bestia
Cara

Povero me
Non puoi dir di no
alla Bella e la Bestia
(deboluccio)
Povero me
Non puoi dire di no
alla Bella e la Bestia

Io volevo credere in me
Volevo essere buono
Non volevo distrazioni
Come dovrebbe fare ogni bravo ragazzo

Povero me

Niente ci corromperà
Niente potrà competere
Grazie a Dio il cielo ci ha lasciato
In piedi sulle nostre gambe
Povero me
La Bella e la Bestia

Povero me, povero me
Solo la bella e la bestia
Non puoi dire di no
alla Bella e la Bestia
Cara

Povero me, povero me
Povero me
Povero me, povero me
Povero me

NOTE

“La Bella e la Bestia” è un’antica fiaba apparsa per la prima volta in “Le Piacevoli Notti” di Straparola (1550), fonte di una popolare versione francese del 1757.

Il verso “Someone fetch a priest” (Qualcuno chiami un prete), invece, conteneva originariamente la parola “fuck” – la frase era una delle imprecazioni preferite di Visconti durante le sessioni dell’album.

Autore

  • Crew DBI

    La Crew al timone di David Bowie Italia | Velvet Goldmine è formata da Daniele Federici e Paola Pieraccini. Daniele Federici è organizzatore di eventi scientifici ed è stato critico musicale per varie testate, tra cui JAM!. E' autore di un libro su Lou Reed del quale ha tradotto tutte le canzoni, prima di farlo con quelle di Bowie. Paola Pieraccini, imprenditrice fiorentina, è presente su VG fin dall'inizio e lo segue dagli anni '70. Entrambi hanno avuto modo di incontrare Bowie come rappresentanti del sito.

    Visualizza tutti gli articoli
Articolo precedenteSubterraneans | Testo e Traduzione
Articolo successivoJoe the Lion | Testo e Traduzione
Crew DBI
La Crew al timone di David Bowie Italia | Velvet Goldmine è formata da Daniele Federici e Paola Pieraccini. Daniele Federici è organizzatore di eventi scientifici ed è stato critico musicale per varie testate, tra cui JAM!. E' autore di un libro su Lou Reed del quale ha tradotto tutte le canzoni, prima di farlo con quelle di Bowie. Paola Pieraccini, imprenditrice fiorentina, è presente su VG fin dall'inizio e lo segue dagli anni '70. Entrambi hanno avuto modo di incontrare Bowie come rappresentanti del sito.
Sottoscrivi
Notificami
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti