The Crew Who Sold the World

David Bowie Italia Velvet Goldmine Crew Chi siamo

La Crew al timone di David Bowie Italia | Velvet Goldmine è composta da Paola “Paoola” Pieraccini, imprenditrice, e da Daniele “Maudit” Federici, organizzatore di eventi scientifici.

Screenshot 2024 03 25 alle 00.34.02
La prima incarnazione di Velvet Goldmine 1999-2012

Ma la storia come Velvet Goldmine inizia nel lontano 1999 quando Stefano Nardini, Paola e Valeria Bianchi decidono di far approdare su internet il fan club e la fanzine italiana su Bowie: su internet esistono già alcuni siti su David Bowie ma non ne esiste nessuno in italiano che documenti i passaggi di DB in Italia, paese che lui ama molto. Comincia così un enorme lavoro di ricerca del materiale, vecchi articoli, testimonianze a cui hanno contribuito molte persone.

Il 12 settembre 1999 VG è online, e si comincia immediatamente a creare una piccola comunità intorno al neonato sito.

Un piccolo gruppo di pazzi, da un’idea di Daniele “Maudit”, comincia a tradurre in italiano tutta l’opera di Bowie e a metterla online.

Il riconoscimento più bello arriva già il 4 dicembre 1999: David Bowie live a Milano all’Alcatraz, venuto a conoscenza dell’esistenza del nuovo sito, durante il concerto si rivolge al pubblico chiedendo “Dove sono i miei Velvet Goldminers?” È l’ufficializzazione davanti a migliaia di spettatori. Il giorno dopo il sito strabocca di visite e da quel momento la comunità italiana si scopre vivace e numerosa.

Il forum diventa uno dei più attivi e vivaci in Italia, grazie anche al prezioso aiuto di altre colonne portanti della comunità che offrono il proprio aiuto per moderare il forum.

Durante gli anni Paola, Daniele, Stefano e Valeria hanno avuto la fortuna e il privilegio di poter incontrare David Bowie in più di un’occasione, come rappresentanti di VG.

La storia del sito e della comunità è segnata da molti momenti indimenticabili.

Durante la Signing Session alla Feltrinelli del 2002, in collaborazione con Sony Music, VG si occupa di organizzare la fila dei numerosi fans giunti da tutta Italia per avere l’autografo di Bowie e accoglie David con un caldo benvenuto.

Il Festival Suoni e Visioni di Milano: VG viene incaricato di curare la parte musicale dedicata a DB, ricercando video rari e significativi per la sua carriera, ottenendo i permessi di proiezione direttamente dall’artista

Nel 2004 una ricerca dell’Università IULM definisce il forum di discussione di VG come il miglior forum musicale in Italia.

Velvet Goldmine conta a quel punto più di 2000 visite al giorno, vengono organizzate numerose feste e serate in suo onore, di cui David (tramite il Bowienet) è puntualmente informato e per i quali mostra il suo apprezzamento ogni volta che viene in Italia e incontra la Crew di VG.

Nel 2009, dopo 5 anni di inattività di Bowie a causa di un infarto, la Crew decide a malincuore la chiusura del sito, ma viene comunque mantenuto online affinché tutti possano continuare ad avere a disposizione il patrimonio di informazioni e di tutti i contenuti così preziosi accumulati negli anni.

Negli ultimi anni Paoola e Daniele hanno parlato spesso di rimettere online VG, ma è solo dopo il dolore della scomparsa di David che sentono l’esigenza di rimettere il loro cuore a disposizione di questo luogo che per tanti è stata “casa”, come ultimo tributo a un artista e un uomo che ha cambiato le loro vite e quelle di migliaia di altre persone.

E quindi oggi il rinato può contare sulla collaborazione di tanti fan, una “ciurma” che speriamo continui sempre a crescere con l’aiuto di chiunque voglia collaborare con l’unico scopo di condividere la passione liberamente: non mettiamo restrizioni al contenuto del sito.

Per festeggiare i 25 anni di attività e presenza come punto di riferimento italiano su Bowie, decidono un ulteriore rinnovamento del sito e il cambio di dominio e nome in David Bowie Italia | Velvet Goldmine (www.davidbowieitalia.it). Daniele ridisegna interamente il sito.

Un ringraziamento speciale a chi ha collaborato e chi collabora attivamente o saltuariamente con i propri contributi: Andrea Gemignani, Marco Michelacci, Walter Bianco, Luca Maffei, Matteo Tonolli tra i primi.

Se anche tu vuoi far parte della ciurma, condividere qualcosa, collaborare, scrivi a info@davidbowieitalia.it

Autore

  • Crew DBI

    La Crew al timone di David Bowie Italia | Velvet Goldmine è formata da Daniele Federici e Paola Pieraccini. Daniele Federici è organizzatore di eventi scientifici ed è stato critico musicale per varie testate, tra cui JAM!. E' autore di un libro su Lou Reed del quale ha tradotto tutte le canzoni, prima di farlo con quelle di Bowie. Paola Pieraccini, imprenditrice fiorentina, è presente su VG fin dall'inizio e lo segue dagli anni '70. Entrambi hanno avuto modo di incontrare Bowie come rappresentanti del sito.

    Visualizza tutti gli articoli
Sottoscrivi
Notificami
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti