David Bowie is Experience Bowie!

Il Dipartimento educativo MAMbo, realtà rilevante nel panorama italiano e internazionale della didattica dell’arte e della mediazione culturale museale, propone nel corso dell’esposizione un progetto speciale e inedito di “edutainment” con attività rivolte a bambini, famiglie e pubblico adulto dal titolo “Experience Bowie“.

ExpVG1EXPERIENCE BOWIE! offre ai visitatori uno spazio parallelo e distinto, allestito a tema, per consentire loro una rielaborazione personale e collettiva degli stimoli ricevuti in mostra attraverso una partecipazione attiva. EXPERIENCE BOWIE! è un’area interattiva ExpVG2che si sviluppa su tre significative direzioni di senso: INSPIRATION, ICON, IDENTITY che prevedono un allestimento articolato per rispondere alle diverse modalità di fruizione previste. L’area si presenta lowtech, polifunzionale e strutturata su più livelli di fruizione per coinvolgere il pubblico in un’esperienza in linea con la tradizione metodologica del Dipartimento educativo MAMbo. Sempre accessibile al pubblico e animata dagli operatori durante tutte le fasce orarie di apertura della mostra.

È previsto inoltre un importante servizio per le famiglie che entrano in mostra: BABY BOWIE, il parking per bambini.

INSPIRATION | La macchina del tempo

Un viaggio visivo nel tempo per ricostruire il contesto storico-­‐culturale degli anni Settanta, Ottanta e Novanta e per rivivere l’immaginario che ha fatto da sfondo alla nascita e all’ascesa del fenomeno Bowie. Costo: accesso libero e gratuito.

ICON | Io come Bowie

Un’area per approfondire il senso e la contaminazione tra Arte e Vita che trasforma un artista in icona. Una scenografia con set fotografico permette al pubblico di trasformarsi grazie ad accessori selezionati e ritrarsi come un’icona pop.


IDENTITY | La metamorfosiL’epica di David Bowie è legata alla costruzione dei suoi alter ego e al concetto di metamorfosi, che porta l’artista alla trasformazione della propria identità in altro da sé. Al pubblico vengono fornite le suggestioni e i materiali per realizzare il proprio alter ego attraverso maschere, travestimenti e simulacri. Costo: ICON + IDENTITY € 7 intero (se richiesto alle casse contestualmente al biglietto della mostra consente l’acquisto del biglietto mostra a € 10); € 5 (se richiesto in cassa presentando un biglietto prenotato on-­‐line per la stessa fascia oraria); € 5 con Card Musei Metropolitani Bologna.Crea il tuo cut-up:

BABY BOWIE

Negli spazi della EXPERIENCE BOWIE! è sempre attivo il servizio BABY BOWIE per bambini da 4 a 11 anni: i genitori che entrano in mostra possono lasciare i loro figli con operatori specializzati che li coinvolgeranno in attività ludiche e laboratori appositamente studiati per loro. I bambini potranno portare a casa speciali gadget ed elaborati dedicati all’artista. Costo: € 10 (presentando un biglietto acquistato per la stessa fascia oraria); € 7,50 con Card Musei Metropolitani Bologna (presentando un biglietto acquistato per la stessa fascia oraria). Info: Dipartimento educativo MAMbo, tel. +39 051 6496627 (martedì e giovedì h 9.00 -­‐ 17.00), e-­‐mail mamboedu@comune.bologna.it.

A partire dalle attività di EXPERIENCE BOWIE! nel corso della mostra DAVID BOWIE IS sarà realizzato un volume dal titolo Rock your experience!, pubblicato da Corraini Edizioni.

EXPERIENCE BOWIE! è un progetto ideato da Veronica Ceruti, Responsabile servizi educativi e mediazione culturale Istituzione Bologna Musei e realizzato da Senza titolo Srl. Produzione allestimenti e direzione lavori: Andrea Montesi (Studio Bartoletti e Cicognani); immagine grafica: Nicola Benetti; realizzazione collage d’artista: Studio Public; costumi: Corso di Fashion design dell’Accademia di Belle Arti di Bologna.

Sponsor tecnico EXPERIENCE BOWIE: Pixartprinting. Media partner: Pixarthinking.

Autore

  • Crew DBI

    La Crew al timone di David Bowie Italia | Velvet Goldmine è formata da Daniele Federici e Paola Pieraccini. Daniele Federici è organizzatore di eventi scientifici ed è stato critico musicale per varie testate, tra cui JAM!. E' autore di un libro su Lou Reed del quale ha tradotto tutte le canzoni, prima di farlo con quelle di Bowie. Paola Pieraccini, imprenditrice fiorentina, è presente su VG fin dall'inizio e lo segue dagli anni '70. Entrambi hanno avuto modo di incontrare Bowie come rappresentanti del sito.

    Visualizza tutti gli articoli
Sottoscrivi
Notificami
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti