Boys Keep Swinging | Testo e Traduzione

5

BOYS KEEP SWINGING

(Lyrics by Bowie
Music By Bowie/Eno)

Heaven loves ya
The clouds part for ya
Nothing stands in your way
When you’re a boy

Clothes always fit ya
Life is a pop of the cherry1
When you’re a boy

When you’re a boy
You can wear a uniform
When you’re a boy
Other boys check you out
You get a girl
These are your favourite things
When you’re a boy

Boys
Boys
Boys keep swinging
Boys always work it out

Uncage the colours
Unfurl the flag
Luck just kissed you hello
When you’re a boy

They’ll never clone ya2
You’re always first on the line
When you’re a boy

When you’re a boy
You can buy a home of your own
When you’re a boy
Learn to drive and everything
You’ll get your share
When you’re a boy

Boys
Boys
Boys keep swinging
Boys always work it out

I RAGAZZI CONTINUANO A INFLUENZARE

(Testo di Bowie
Musica di Bowie/Eno)

Il cielo ti ama
Le nuvole si dividono per te
Niente intralcia il tuo cammino
Quando sei un ragazzo

I vestiti ti stanno sempre bene
La vita è uno schiocco di dita 1
Quando sei un ragazzo

Quando sei un ragazzo
Puoi indossare un’uniforme
Quando sei un ragazzo
Gli altri ragazzi ti ammirano
Ti trovi una ragazza
Queste sono le cose che desideri
Quando sei un ragazzo

Ragazzi
Ragazzi
I ragazzi mantengono il controllo
I ragazzi ce la fanno sempre

Libera i colori
Dispiega la bandiera
La fortuna ti ha appena baciato
Quando sei un ragazzo

Non ti copieranno mai2
Sei sempre il primo della fila
Quando sei un ragazzo

Quando sei un ragazzo
Potrai comprare una casa tutta tua
Quando sei un ragazzo
Imparerai a guidare e tutto il resto
Avrai il tuo ruolo
Quando sarai un ragazzo

I ragazzi
I ragazzi
I ragazzi mantengono il controllo
I ragazzi ce la fanno sempre

NOTE

L’idea di ‘Boys’ era quella di scrivere una canzone ultra sciovinista e provocatoria, con un tono estremamente ironico. La trovo molto divertente“. David Bowie, 1979

In ‘When You’re a Boy’ hai cantato della beatitudine dell’essere giovane e maschio. Credi che ci sia analoga felicità nell’essere giovani e donne?
Bowie: La gioia di quella canzone era ironica. Non credo che ci sia qualcosa di lontanamente magnifico nell’essere maschio o femmina. Stavo semplicemente giocando sull’idea della colonizzazione di un genere“. David Bowie, 2000

Se a un primo ascolto il brano può sembrare un semplice incitamento al figlio sulle fortune di essere un ragazzo, in realtà il brano sembrerebbe più essere una critica alla mentalità piccolo borghese e al loro modo di vedere il genere e anche il “diverso”: l’omosessualità e il travestitismo.

Bowie sembra voler prendere in giro il machismo da spogliatoio. Ci sono parecchi riferimenti alle lotte di genere. Oltre a essere stato uno dei pionieri del travestitismo, a Berlino Bowie era un assiduo frequentatore di locali di travestiti tra i quali “Chez Romy Haag“, il cui gesto di togliere il rossetto con la mano è citato in questo video.

1 pop of the cherry“, in slang, è anche prendere la verginità di una ragazza o perderla (nel caso di una ragazza).

2 Riferimento all’abitudine, da parte delle drag queen, di prendere a modello le Femme Fatale e le donne e copiarne lo stile e il look. A un ragazzo non può accadere di essere “clonato”.

Autore

  • Crew DBI

    La Crew al timone di David Bowie Italia | Velvet Goldmine è formata da Daniele Federici e Paola Pieraccini. Daniele Federici è organizzatore di eventi scientifici ed è stato critico musicale per varie testate, tra cui JAM!. E' autore di un libro su Lou Reed del quale ha tradotto tutte le canzoni, prima di farlo con quelle di Bowie. Paola Pieraccini, imprenditrice fiorentina, è presente su VG fin dall'inizio e lo segue dagli anni '70. Entrambi hanno avuto modo di incontrare Bowie come rappresentanti del sito.

    Visualizza tutti gli articoli
Articolo precedenteLook Back in Anger | Testo e Traduzione
Articolo successivoRepetition | Testo e Traduzione
Crew DBI
La Crew al timone di David Bowie Italia | Velvet Goldmine è formata da Daniele Federici e Paola Pieraccini. Daniele Federici è organizzatore di eventi scientifici ed è stato critico musicale per varie testate, tra cui JAM!. E' autore di un libro su Lou Reed del quale ha tradotto tutte le canzoni, prima di farlo con quelle di Bowie. Paola Pieraccini, imprenditrice fiorentina, è presente su VG fin dall'inizio e lo segue dagli anni '70. Entrambi hanno avuto modo di incontrare Bowie come rappresentanti del sito.
Sottoscrivi
Notificami
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

5 Commenti
Più vecchio
Più recente I più votati
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti
Pusce
Pusce
4 anni fa

“You can buy a home of your own”, “Learn to drive and everything”: le donne, al tempo, non potevano farlo?

Paola Barucci
Paola Barucci
4 anni fa

La penso come te

Lidia Donna
Lidia Donna
3 anni fa

È evidente l’ironia e forse la goliardia del video: canta dei privilegi degli uomini mentre si veste in drag!
Secondo me Bowie non ha mai voluto essere un esempio o un portavoce LGBT….
Ha sempre fatto quello che voleva fare e in un’intervista dichiara appunto che non vuole considerarsi un simbolo per gli omosessuali…del resto è sempre stato allergico a tutti i movimenti….preferiva dire la sua opinione e basta!