China Girl | Testo e Traduzione

13

CHINA GIRL

(Bowie/Iggy Pop)

I could escape this feeling
with my China girl
I feel a wreck
without my little China girl
I hear her heart beating
loud as thunder
Saw they stars crashing

I’m a mess
without my little China girl
Wake up mornings where’s my little China girl
I hear her heart’s beating loud as thunder
Saw they stars crashing down

I feel a-tragic
like I’m Marlon Brando
When I look at my china girl
I could pretend that nothing really meant too much
When I look at my China girl

I stumble into town just like a sacred cow
Visions of swastikas in my head
Plans for everyone
It’s in the white of my eyes

My little China girl
You shouldn’t mess with me
I’ll ruin everything you are
I’ll give you television
I’ll give you eyes of blue
I’ll give you a man who wants to rule the world

And when I get excited
My little China girl says
Oh, baby, just you shut your mouth
She says … sh-sh-shhh

RAGAZZA CINESE

(Bowie/Iggy Pop)

Potrei sfuggire a questa sensazione
con la mia ragazza cinese
Mi sento un relitto
senza la mia ragazza cinese
Sento il suo cuore battere
forte come un tuono
Ho visto le stelle schiantarsi

Sono un disastro
senza la mia piccola cinese
Sveglia mattutina, dov’è la mia ragazza cinese?
Sento il suo cuore battere forte come un tuono
Ho visto le stelle precipitare giù

Mi sento tragico
Come se fossi Marlon Brando
Quando guardo la mia ragazza cinese
Potrei far finta che non ci sia nulla di più importante
Mentre guardo la mia ragazza cinese

Entro in città come una vacca sacra
Con in testa immagini di svastiche
Piani per tutti
È tutto impresso nelle pupille dei miei occhi

Mia piccola ragazza cinese
Non dovresti scherzare con me
Rovinerò tutto ciò che sei
Ti darò la televisione
Ti consegnerò uno sguardo triste
Ti offrirò un uomo che vuole governare il mondo

E quando sono eccitato
La mia bambina cinese mi dice
Oh, tesoro, chiudi un attimo la bocca
Lei dice… sh-sh-shhh

NOTE

Rivisitazione del brano scritto insieme a Iggy Pop e contenuto nell’album The Idiot del 1977.

La canzone è stata scritta durante le sessioni per “The Idiot” a Château d’Hérouville, vicino a Parigi, che si sono svolte nei mesi di giugno e luglio 1977. Il titolo provvisorio della canzone era “Borderline“, prima che Pop scrivesse un nuovo testo e la ribattezzasse “China Girl“.

La storia dietro la canzone ha origine proprio allo Château d’Hérouville che era la residenza e lo studio di registrazione di Michel Magne, un famoso compositore di colonne sonore che ospitava spesso artisti come David Bowie, Elton John e Pink Floyd. In una delle ali del castello c’era Jacques Higelin, un musicista francese che aveva portato con sé la sua compagna Kuelan Nguyen, una donna originaria del Vietnam, e il loro bambino Ken di tre anni. Iggy Pop si innamorò di Nguyen e iniziò una relazione clandestina con lei, che durò solo pochi giorni. La donna ispirò al cantante una canzone in cui la immaginava come una ragazza cinese, simbolo di una bellezza esotica e misteriosa.

A tal proposito Bowie ha raccontato: “È un testo straordinario, che è stato buttato giù mentre lo scriveva. È stato letteralmente inventato durante la sessione di registrazione, direi quasi alla lettera. Ha cambiato forse tre o quattro versi. Ma è un talento straordinario il suo per il pensiero libero e spontaneo“.

Autore

  • Crew DBI

    La Crew al timone di David Bowie Italia | Velvet Goldmine è formata da Daniele Federici e Paola Pieraccini. Daniele Federici è organizzatore di eventi scientifici ed è stato critico musicale per varie testate, tra cui JAM!. E' autore di un libro su Lou Reed del quale ha tradotto tutte le canzoni, prima di farlo con quelle di Bowie. Paola Pieraccini, imprenditrice fiorentina, è presente su VG fin dall'inizio e lo segue dagli anni '70. Entrambi hanno avuto modo di incontrare Bowie come rappresentanti del sito.

    Visualizza tutti gli articoli
Articolo precedenteModern Love | Testo e Traduzione
Articolo successivoLet’s Dance | Testo e Traduzione
Crew DBI
La Crew al timone di David Bowie Italia | Velvet Goldmine è formata da Daniele Federici e Paola Pieraccini. Daniele Federici è organizzatore di eventi scientifici ed è stato critico musicale per varie testate, tra cui JAM!. E' autore di un libro su Lou Reed del quale ha tradotto tutte le canzoni, prima di farlo con quelle di Bowie. Paola Pieraccini, imprenditrice fiorentina, è presente su VG fin dall'inizio e lo segue dagli anni '70. Entrambi hanno avuto modo di incontrare Bowie come rappresentanti del sito.
Sottoscrivi
Notificami
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

13 Commenti
Più vecchio
Più recente I più votati
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti
Lorena
Lorena
7 anni fa

Parla di una ragazza cinese o allude a qualcosa d’altro? Non potrebbe essere un accenno alla coca nel periodo Los Angeles? Il “piccola” non potrrbbe essere il quantitativo esiguo alla vista del contenuto di una “busta”? Lasciamo perdere la ripetizione ” giornaliera,” del uso della sostanza psico-attiva!! Ma guardiamo più ” banalmente” ma x me + efficace del significato insito nella canzone! La musica nn la commento parla da sé: wonderful! Lorena

bobfer
bobfer
Rispondi a  Lorena
6 anni fa

ciane in gergo vuol dire eroina e girl cocaina , è un bel riferimento allo speedball , bravissimi ad estrarre un testo del genere 🙂

Eusapia
Eusapia
6 anni fa

Bellissima canzone…

antonino litrico
antonino litrico
6 anni fa

in realtà iggy parlava della sua breve relazione con la ragazza vietnamita sposata con un cantante francese incontrata durante le registrazioni di the idiot in francia,poi anche bowie ebbe una relazione con geeling ng,la ragazza neozelandese con cui girò il celebre video,di cui solo dopo la morte di bowie hanno trasmesso in tv la versione integrale

antonino litrico
antonino litrico
6 anni fa

bowie realizzò questa cover di iggy per aiutare l amico in difficoltà,riuscendoci perfettamente,la sua versione è rimasta molto più celebre di quella di iggy,giustamente,let s dance è un gran disco,regge perfettamente il tempo trascorso,lo comprendo tra i dischi migliori,non è solo commerciale.A voi del sito domando,bowie ha sempre detto che degli autori italiani ammirava solo battisti,ho sentito dire di loro incontri segreti in gran bretagna, vi risulta?In cui hanno parlato dei 70 inediti di battisti

arcangelo dalessandro
arcangelo dalessandro
5 anni fa

Il genio di bowie e indiscusso sia musicale che puramente metafisico dello essere e del divenire . Per cui ritengo che il significato sposi tutte le teorie accennate!?

Simone Camporeale
Simone Camporeale
5 anni fa

Se uscisse oggi un testo del genere… Ci faremmo tre risate. E comunque, dato il periodo, penso che non si riferisse a una ragazza cinese il testo 🙂

Christian Esposito
Christian Esposito
5 anni fa

Uno dei suoi capolavori più indiscutibili… Come sempre non hanno mai un unico significato i suoi testi!

Sebastiano La Rosa
Sebastiano La Rosa
4 anni fa

Mi chiedevo a cosa alludesse con le visioni di svastica, i piani e l’uomo che vuole governare il mondo, poco poeticamente mi viene da pensare che sia una presa in giro alle accuse sul suo presunto essere filonazista nel periodo di station to station