Tumble and Twirl | Testo e Traduzione

0

TUMBLE AND TWIRL

(Bowie/Pop)

I’ve seen the city
I took the next flight
For Borneo
They say it’s pretty
I like the tee shirts
In Borneo
Some wear Bob Marley
Others in Playboy
Or Duvalier
Make the last plane come
Let me rise through the cloudy above
With a book on Borneo

Strangers come and go
It’s such a waste of time
Problems far behind
Another day
But even in springtime
It’s a rich slice of life
So send me a letter
I’ll reply with a broken spear
That dusky mulatto
In nylons and tattoos
Hot juice in coke bottles
We dance in the sand
Well, they twirl and they tumble

Yes, they twirl and they tumble
Well, I’ll twirl and I’ll tumble
I’ve been to Leon’s
He’s got nine daughters
And a stereo
They say that Leon
Watches from the tree tops
In Borneo
When the road is mud
Everything stops with a thud
That’s the way it goes down
yonder in Borneo
Far beneath his mansion
There’s an open drain
Sending all the sewage down the hill
But when the general shows movies
No one hesitates
To sneak from the jungle
They laugh and they mumble
Enjoying the show
And that dusky mulatto

Hot juice in coke bottles
In Blue Jeans and tattoos
Well, they twirl and they tumble
Yes, they twirl and they tumble
Well, I’ll twirl and I’ll tumble

I like the free world
They say it’s pretty
This time of year
They tumble and twirl (x2)
I’ll tumble and twirl

They twirl and they tumble (x2)

I like the free world (x2)

They say it’s pretty

This time of year (x2)

DIMENARSI E ROTEARE

(Bowie/Pop)

Ho visto la città
Ho preso il volo successivo
Per il Borneo
Dicono che sia bello
Mi piacciono le magliette
Nel Borneo
Alcuni indossano Bob Marley
Altri ancora di Playboy
O Duvalier
Fai arrivare l’ultimo aereo
Fammi salire attraverso il cielo nuvoloso
Con un libro sul Borneo

Gli stranieri vanno e vengono
È un tale spreco di tempo
I problemi sono ben lontani
Un altro giorno
Ma anche in primavera
È un ricco spaccato di vita
Perciò mandami una lettera
Ti risponderò con una lancia spezzata
Quella mulatta bruna
Con le calze di nylon e i tatuaggi
Succhi caldi nelle bottiglie di coca cola.
Balliamo nella sabbia
Be’, loro fanno capriole e volteggiano

Si, loro fanno capriole e volteggiano
Be’, Io farò capriole e volteggerò
Sono stato da Leon
Ha nove figlie
E uno stereo
Dicono che Leon
Vigili dalle cime degli alberi
In Borneo
Quando la strada diventa fangosa
Tutto si ferma con un tonfo
Questo è quello che succede
laggiù nel Borneo
Molto più giù della sua dimora
C’è una fogna a cielo aperto
Che manda tutti i liquami giù dalla collina
Ma quando il generale fa vedere i film
Nessuno esita
A strisciare fuori dalla giungla
Ridono e borbottano
Apprezzando lo spettacolo
E la mulatta bruna

Caldi succhi in bottiglie di coca cola
Con i Blue Jeans e tatuaggi
Be’, loro fanno capriole e volteggiano
Si, loro fanno capriole e volteggiano
Be’, farò capriole e volteggerò

Mi piace il mondo libero
Dicono che sia bello
In questo periodo dell’anno
Loro fanno capriole e volteggiano (x2)
Io farò capriole e volteggerò

Loro fanno capriole e volteggiano (x2)

Mi piace il mondo libero (x2)

Dicono che sia bello

In questo periodo dell’anno (x2)

NOTE

La canzone, scritta con Iggy Pop, nasce da un viaggio a Bali e Java che i due intrapresero con  Coco Schwab e la futura moglie di Pop, Suchi Asano, nel dicembre del 1983. È stata scritta al Le Studio di Morin Heights, in Canada, durante le sessioni di “Tonight“. L’album è stato registrato nei mesi di maggio e giugno 1984.

Mark King ha suonato il basso ma non risulta nei crediti, forse per questioni contrattuali.

Credo che i testi siano stati composti al 50% per la maggior parte delle canzoni, ma il lavoro di Jimmy emerge soprattutto in “Tumble And Twirl”. Penso che sia ovviamente il suo genere di umorismo. Le battute sulle magliette e la parte sulle acque reflue che galleggiano giù per la collina… Abbiamo fatto una vacanza dopo il tour, Jimmy e la sua ragazza Suchi [Asano], Coco [Schwab] e io – siamo andati a Bali e a Java, e a Java in particolare i ricchissimi magnati del petrolio hanno queste incredibili case in stile coloniale con le acque di scarico che galleggiano giù per le colline nella giungla.

Questo mi è rimasto impresso, e guardare i film in giardino proiettati su dei teli. Mi è sembrato così bizzarro stare seduto lì nella giungla a guardare film in fondo al giardino durante un temporale monsonico con la pioggia che cadeva a dirotto. Immagini di Brooke Shields… Era davvero assurdo.

Immagino che queste circostanze rendano una persona piuttosto affezionata al “mondo libero”, perché un Paese come Giava o Singapore non è assolutamente libero.

C’è una separazione estrema tra una classe e l’altra, molto più esagerata di qualsiasi sistema di classi in Occidente. Se potessi scegliere tra Singapore e Giava, sceglierei l’Inghilterra! Questo è ciò che intendevo dire con quella frase, ma quando vengono inserite in una struttura musicale queste cose prendono vita propria, come sappiamo dall’esperienza passata!“. David Bowie, NME 1984

Articolo precedenteBlue Jean | Testo e Traduzione
Articolo successivoI Keep Forgettin’ | Testo e Traduzione
Crew DBI
La Crew al timone di David Bowie Italia | Velvet Goldmine è formata da Daniele Federici e Paola Pieraccini. Daniele Federici è organizzatore di eventi scientifici ed è stato critico musicale per varie testate, tra cui JAM!. E' autore di un libro su Lou Reed del quale ha tradotto tutte le canzoni, prima di farlo con quelle di Bowie. Paola Pieraccini, imprenditrice fiorentina, è presente su VG fin dall'inizio e lo segue dagli anni '70. Entrambi hanno avuto modo di incontrare Bowie come rappresentanti del sito.
Sottoscrivi
Notificami
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti