David Bowie BBC Proms: i video

1

104399186-bowieprom-group-large_trans++ZgEkZX3M936N5BQK4Va8RWtT0gK_6EfZT336f62EI5UVenerdì scorso, nella splendida cornice della Royal Albert Hall di Londra, si è tenuto la serata evento in tributo a David Bowie.

La serata ha visto avvicendarsi sul palco, supportati dall’ensemble degli s t a r g a z e , vari artisti di livello tra i quali Neil Hannon dei Divine Comedy, Anna Calvi, Paul Buchanan, John Cale, Laura Mvula, Amanda Palmer e altri musicisti.

Gli arrangiamenti non hanno sempre convinto, e in generale il tributo ha assunto un’atmosfera un po’ troppo funerea e cupa che mal si sposa con la vitalità e l’eclettismo della musica di David Bowie.

Le migliori performance, a nostro avviso, quelle di Anna Calvi e John Cale. Emozionanti l’inizio con Warzsawa e la chiusura corale con After All.

Tutti coloro che non sono riusciti a seguire l’evento possono riascoltarlo integralmente in formato audio a questo link.

Oppure scegliere di seguito se vedere l’intero concerto o una selezione di video.:

INTERO CONCERTO:

SELEZIONE DI VIDEO:

https://youtu.be/m6hj5zGoknE

https://www.youtube.com/watch?v=x72dOxkfY4M

https://youtu.be/ZgwXfoX1C8g

 

Articolo precedenteMTV Grammy Awards: 4 nomination per Bowie
Articolo successivoGli appuntamenti del mese: Agosto
Crew DBI
La Crew al timone di David Bowie Italia | Velvet Goldmine è formata da Daniele Federici e Paola Pieraccini. Daniele Federici è organizzatore di eventi scientifici ed è stato critico musicale per varie testate, tra cui JAM!. E' autore di un libro su Lou Reed del quale ha tradotto tutte le canzoni, prima di farlo con quelle di Bowie. Paola Pieraccini, imprenditrice fiorentina, è presente su VG fin dall'inizio e lo segue dagli anni '70. Entrambi hanno avuto modo di incontrare Bowie come rappresentanti del sito.
Sottoscrivi
Notificami
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

1 Comment
Più vecchio
Più recente I più votati
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti
Paoola
7 anni fa

Esprimo un mio personalissimo parere … dopo aver sentito tutto il concerto più volte, a me sinceramente non è piaciuto molto. L’ho trovato pesante e funereo, una gran aria da funerale. Come qualcun altro ha già scritto, mi sembra tutto molto lontano da quello che era lo spirito di David Bowie. Salvo tra tutti John Cale che ha stravolto gli arrangiamenti e mi pare abbia affrontato la cosa con il giusto spirito… per il resto… sonno… e pesantezza! 🙂