★ vince cinque Grammy Awards

0
bowie grammy awards 2017

★ (Blackstar) di David Bowie ha vinto tutti e cinque i Grammy Awards ai quali era candidato.

★, l’ultimo album di Bowie, ha fatto incetta di premi durante l’ultima cerimonia dei Grammy Awards tenutasi ieri. Ne ha infatti vinti ben cinque, tutti quelli per i quali era stato nominato. Un altro meritato riconoscimento. Questi nel dettaglio i riconoscimenti:

bowie grammy awardsMigliore Performance Rock

per il brano Blackstar. Premio ritirato da Donny McCaslin

Migliore Canzone Rock

per il brano Blackstar. Premio ritirato dai presentatori.

Miglior album di Musica Alternativa

per l’album ★. Premio ritirato da Donny McCaslin

Miglior Artwork

per l’album ★. Premio ritirato da Jonathan Barnbrook

Migliore ingegneria del suono

per l’album ★. Premio ritirato da Kevin Killen e Joe LaPorta.

Durante i ringraziamenti, Barnbrook ha dichiarato: “Bowie possedeva questa rara qualità di tirare fuori dalle persone il meglio che potessero produrre, ma lo faceva in un modo che era meraviglioso, affascinante. Un’avventura davvero grande e gioiosa. E voglio ringraziarlo per questo. Ho visto quanto sia importante ciò che i musicisti fanno per le persone. La musica è lì quando nasciamo, è lì quando ci sposiamo, ed è ancora lì quando moriamo, al proprio funerale. Quindi dobbiamo celebrare questa cosa, assolutamente“.

Potete guardare il discorso di accettazione di Donny McCaslin qui di seguito:

Toccante il messaggio di Duncan, il figlio di David Bowie, che ha postato un’inedita foto privata su Twitter in cui tiene in braccio il padre, corredata dalle parole: “sono così orgoglioso di te, papà. Ti terrei in braccio per sempre“.

bowie grammy awards duncan

Articolo precedenteFrancobolli dedicati a Bowie anche a San Marino
Articolo successivoLazarus Musical: lo speciale
Crew DBI
La Crew al timone di David Bowie Italia | Velvet Goldmine è formata da Daniele Federici e Paola Pieraccini. Daniele Federici è organizzatore di eventi scientifici ed è stato critico musicale per varie testate, tra cui JAM!. E' autore di un libro su Lou Reed del quale ha tradotto tutte le canzoni, prima di farlo con quelle di Bowie. Paola Pieraccini, imprenditrice fiorentina, è presente su VG fin dall'inizio e lo segue dagli anni '70. Entrambi hanno avuto modo di incontrare Bowie come rappresentanti del sito.
Sottoscrivi
Notificami
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti