An Occasional Dream | Testo e Traduzione

1

AN OCCASIONAL DREAM

(Bowie)

I recall how we lived
On the corner of a bed
And we’d speak of a Swedish room
Of hessian and wood
And we’d talk with our eyes
Of the sweetness in our lives
And tomorrows of rich surprise…
Some things we could do.

In our madness
We burnt one hundred days
Time takes time to pass
And I still hold some ashes to me
An Occasional Dream

And we’d sleep, oh so close
But not really close our eyes
‘Tween the sheets of summer
bathed in blue…
Gently weeping nights
It was long, long ago
And I can’t touch your name.

For the days of fate
were strong for you…
Danced you far from me.

In my madness
I see your face in mine
I keep a photograph
It burns my wall with time
Time
An Occasional Dream
Of mine
An Occasional Dream
Of mine
An Occasional Dream
Of mine

UN SOGNO OCCASIONALE

(Bowie)

Ricordo come vivevamo
Sull’angolo di un letto
E parlavamo di una stanza svedese
Di iuta e legno
E parlavamo con gli occhi
Della dolcezza nelle nostre vite
E domani ricchi di sorprese…
Delle cose che avremmo potuto fare

Nella nostra follia
Abbiamo bruciato un centinaio di giorni
Ci vuol tempo per far passare il tempo
E ne conservo ancora le ceneri
Un sogno occasionale

E abbiamo dormito, oh, così vicini,
Ma i nostri occhi non erano davvero chiusi
tra le lenzuola estive
bagnate di blu…
Piangendo dolcemente di notte
Era molto, molto tempo fa
E non posso ancora toccare il tuo nome

Perché i giorni della sorte
sono stati duri per te…
Ti hanno fatto ballare lontano da me

Nella mia follia
Vedo la tua faccia nella mia
Conservo una fotografia
Che, con il tempo, brucia la mia parete
Tempo
Un sogno occasionale
Dei miei
Un sogno occasionale
Dei miei
Un sogno occasionale
Dei miei

Autore

  • Crew DBI

    La Crew al timone di David Bowie Italia | Velvet Goldmine è formata da Daniele Federici e Paola Pieraccini. Daniele Federici è organizzatore di eventi scientifici ed è stato critico musicale per varie testate, tra cui JAM!. E' autore di un libro su Lou Reed del quale ha tradotto tutte le canzoni, prima di farlo con quelle di Bowie. Paola Pieraccini, imprenditrice fiorentina, è presente su VG fin dall'inizio e lo segue dagli anni '70. Entrambi hanno avuto modo di incontrare Bowie come rappresentanti del sito.

    Visualizza tutti gli articoli
Articolo precedenteJanine | Testo e Traduzione
Articolo successivoThe Wild Eyed Boy From Freecloud | Testo e Traduzione
Crew DBI
La Crew al timone di David Bowie Italia | Velvet Goldmine è formata da Daniele Federici e Paola Pieraccini. Daniele Federici è organizzatore di eventi scientifici ed è stato critico musicale per varie testate, tra cui JAM!. E' autore di un libro su Lou Reed del quale ha tradotto tutte le canzoni, prima di farlo con quelle di Bowie. Paola Pieraccini, imprenditrice fiorentina, è presente su VG fin dall'inizio e lo segue dagli anni '70. Entrambi hanno avuto modo di incontrare Bowie come rappresentanti del sito.
Sottoscrivi
Notificami
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

1 Comment
Più vecchio
Più recente I più votati
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti
Leonardo da Brozzi
Leonardo da Brozzi
6 anni fa

Stupenda!