See Emily Play | Testo e Traduzione

0

SEE EMILY PLAY

(Syd Barrett)

Emily tries but misunderstands
She’s often inclined to borrow somebody’s dreams ‘til
tomorrow

CHORUS
There is no other day
Let’s try it another way
You’ll lose your mind and play
Free games for May
See Emily play

Soon after dark, Emily cries
Gazing at trees in sorrow, hardly a sound ‘til tomorrow

CHORUS

Put on a gown that touches the ground
Float on a river for ever and ever
Emily

CHORUS

GUARDA EMILY GIOCARE

(Syd Barrett)

Emily ci prova ma si sbaglia
È spesso incline a prendere in prestito i sogni di qualcuno
fino a domani

RITORNELLO
Non c’è un altro giorno
Proviamoci in un altro modo
Perderai la testa e giocherai
Giochi liberi per maggio
Guarda Emily giocare

Subito dopo il buio Emily piange
Fissa soffrendo gli alberi, in silenzio fino a domani

RITORNELLO

Indossa un abito che arriva fino a terra
Lasciati trascinare dalla corrente di un fiume per sempre
Emily

RITORNELLO

NOTE

Canzone dei Pink Floyd del 1967, scritta da Syd Barrett. I Pink Floyd registrarono la canzone nel maggio 1967. Fu pubblicata il mese successivo come secondo singolo nel Regno Unito e in luglio negli Stati Uniti.

Qui la versione originale.

Autore

  • Crew DBI

    La Crew al timone di David Bowie Italia | Velvet Goldmine è formata da Daniele Federici e Paola Pieraccini. Daniele Federici è organizzatore di eventi scientifici ed è stato critico musicale per varie testate, tra cui JAM!. E' autore di un libro su Lou Reed del quale ha tradotto tutte le canzoni, prima di farlo con quelle di Bowie. Paola Pieraccini, imprenditrice fiorentina, è presente su VG fin dall'inizio e lo segue dagli anni '70. Entrambi hanno avuto modo di incontrare Bowie come rappresentanti del sito.

    Visualizza tutti gli articoli
Articolo precedenteI Wish You Would | Testo e Traduzione
Articolo successivoEverything’s Alright | Testo e Traduzione
Crew DBI
La Crew al timone di David Bowie Italia | Velvet Goldmine è formata da Daniele Federici e Paola Pieraccini. Daniele Federici è organizzatore di eventi scientifici ed è stato critico musicale per varie testate, tra cui JAM!. E' autore di un libro su Lou Reed del quale ha tradotto tutte le canzoni, prima di farlo con quelle di Bowie. Paola Pieraccini, imprenditrice fiorentina, è presente su VG fin dall'inizio e lo segue dagli anni '70. Entrambi hanno avuto modo di incontrare Bowie come rappresentanti del sito.
Sottoscrivi
Notificami
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti