Rue David Bowie: Parigi dedica una strada a Bowie

0
Rue David Bowie testata
Rue David Bowie 3

In un atto senza precedenti, la città di Parigi ha deciso di eternare l’eredità di David Bowie attraverso una dedica stradale: la “Rue David Bowie”. Un tributo frutto di un lungo processo di riflessione e consultazione, che ha coinvolto appassionati, figure culturali e l’amministrazione municipale della capitale francese.

La decisione di dedicare una strada a David Bowie è nata dal desiderio di onorare un artista che ha trasceso le barriere musicali, influenzando molte generazioni con la sua originalità e il suo spirito innovativo. Tutto è iniziato con un movimento spontaneo di fan che, fin dalla scomparsa di Bowie nel 2016, hanno cercato modi significativi per commemorare il loro eroe musicale. Una petizione online ha rapidamente raccolto migliaia di firme, dimostrando il desiderio diffuso di onorare l’artista in maniera tangibile e duratura.

L’amministrazione comunale ha accolto con favore l’iniziativa popolare, riconoscendo l’importanza di Bowie nel panorama culturale non solo della musica, ma dell’intera espressione artistica. Sono stati condotti incontri con rappresentanti della comunità artistica locale, musicisti e figure culturali per discutere della fattibilità e della forma che questa dedica avrebbe dovuto assumere.

Rue David Bowie 7 paris
David a Parigi, 1977

Dopo mesi di consultazioni e discussioni, la decisione di dedicare una strada a Bowie è stata presa all’unanimità dal consiglio comunale. La scelta di posizionare la “Rue David Bowie” tra i quartieri storici di Montmartre e Saint-Germain-des-Prés è stata accuratamente ponderata per garantire una collocazione significativa e facilmente accessibile per i visitatori.

La cerimonia di inaugurazione, tenutasi di fronte a una folla emozionata, è stata arricchita da contributi musicali di artisti locali che hanno eseguito brani celebri di Bowie. Durante il discorso inaugurale, la sindaca Anne Hidalgo ha sottolineato l’importanza di questa dedica nel preservare e celebrare la diversità culturale attraverso il riconoscimento di figure iconiche come David Bowie.

La “Rue David Bowie” non è solo una strada, ma un percorso che ne celebra la carriera straordinaria: sono stati infatti installati dei pannelli informativi che narrano la sua storia, e che permetteranno ai visitatori di immergersi nella sua vita e nelle sue opere.

Questa dedica non solo è un tributo a un’icona musicale, ma anche un impegno per la promozione della creatività e dell’innovazione nel tessuto culturale parigino. La mostra temporanea nelle vicinanze, che espone cimeli e fotografie della carriera di Bowie, è un ulteriore passo per garantire che la sua figura continui a ispirare le future generazioni.

La strada è diventata un simbolo tangibile della gratitudine di Parigi nei confronti di un artista senza tempo. Attraverso questo gesto, la città delle luci si unisce al coro globale che celebra David

GALLERIA

DOve si trova Rue David Bowie

Autore

  • Crew DBI

    La Crew al timone di David Bowie Italia | Velvet Goldmine è formata da Daniele Federici e Paola Pieraccini. Daniele Federici è organizzatore di eventi scientifici ed è stato critico musicale per varie testate, tra cui JAM!. E' autore di un libro su Lou Reed del quale ha tradotto tutte le canzoni, prima di farlo con quelle di Bowie. Paola Pieraccini, imprenditrice fiorentina, è presente su VG fin dall'inizio e lo segue dagli anni '70. Entrambi hanno avuto modo di incontrare Bowie come rappresentanti del sito.

    Visualizza tutti gli articoli
Articolo precedente“My David Bowie”: un nuovo libro di interviste e recensioni
Articolo successivoDiamond Dogs: vinile Half Speed e Picture Disc per i 50 anni
Crew DBI
La Crew al timone di David Bowie Italia | Velvet Goldmine è formata da Daniele Federici e Paola Pieraccini. Daniele Federici è organizzatore di eventi scientifici ed è stato critico musicale per varie testate, tra cui JAM!. E' autore di un libro su Lou Reed del quale ha tradotto tutte le canzoni, prima di farlo con quelle di Bowie. Paola Pieraccini, imprenditrice fiorentina, è presente su VG fin dall'inizio e lo segue dagli anni '70. Entrambi hanno avuto modo di incontrare Bowie come rappresentanti del sito.
Sottoscrivi
Notificami
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti