After All | Testo e Traduzione

1

AFTER ALL

(David Bowie)

Please trip them gently
they don’t like to fall
(Oh by jingo)
There’s no room for anger
we’re all very small
(Oh by jingo)

We’re painting our faces
and dressing in thoughts from the skies
From paradise
But they think that we’re holding
a secretive ball.
Won’t someone invite them
They’re just taller children, that’s all
After all

Man is an obstacle, sad as the clown
(Oh by jingo)
So hold on to nothing, and he won’t let you down
(Oh by jingo)

Some people are marching together
and some on their own
Quite alone
Others are running, the smaller ones crawl
But some sit in silence
they’re just older children
That’s all, after all

I sing with impertinence
shading impermanent chords
With my words
I’ve borrowed your time
and I’m sorry I called
But the thought just occurred
that we’re nobody’s children at all
After all

Live till your rebirth
and do what you will
(Oh by jingo)
Forget all I’ve said
please bear me no ill
(Oh by jingo)

After all, after all

DOPO TUTTO

(David Bowie)

Per favore, fategli lo sgambetto gentilmente
a loro non piace cadere
(oh, perbacco)
Non c’è spazio per la rabbia
siamo tutti molto piccoli
(oh, perbacco)

Ci dipingiamo il volto
e ci vestiamo di pensieri che vengono dai cieli
dal paradiso
Ma loro pensano che stiamo organizzando
un ballo segreto
Non c’è qualcuno che voglia invitarli?
Sono solo dei bambini più alti, questo è quanto
Dopo tutto

L’uomo è un ostacolo, triste come un clown
(oh, perbacco)
Quindi non tenetevi stretto niente, e lui non vi deluderà
(oh, perbacco)

Alcuni marciano insieme
altri da soli
Tutti soli
Altri corrono, i più piccoli gattonano
Ma alcuni restano seduti in silenzio
sono solo bambini più grandi
Questo è quanto, dopo tutto.

Canto con impertinenza
delineando in chiaroscuro accordi fuggevoli
Con le mie parole
Ho approfittato del vostro tempo
e mi dispiace di esser passato
Ma mi sono appena reso conto
che siamo figli di nessuno, proprio così
Dopo tutto.

Vivete fino alla vostra rinascita
e fate ciò che volete
(oh, perbacco)
Dimenticate tutto ciò che ho detto
per favore non serbatemi rancore
(oh, perbacco)

Dopo tutto, dopo tutto.

,

Autore

  • Crew DBI

    La Crew al timone di David Bowie Italia | Velvet Goldmine è formata da Daniele Federici e Paola Pieraccini. Daniele Federici è organizzatore di eventi scientifici ed è stato critico musicale per varie testate, tra cui JAM!. E' autore di un libro su Lou Reed del quale ha tradotto tutte le canzoni, prima di farlo con quelle di Bowie. Paola Pieraccini, imprenditrice fiorentina, è presente su VG fin dall'inizio e lo segue dagli anni '70. Entrambi hanno avuto modo di incontrare Bowie come rappresentanti del sito.

    Visualizza tutti gli articoli
Articolo precedenteBlack Country Rock | Testo e Traduzione
Articolo successivoRunning Gun Blues | Testo e Traduzione
Crew DBI
La Crew al timone di David Bowie Italia | Velvet Goldmine è formata da Daniele Federici e Paola Pieraccini. Daniele Federici è organizzatore di eventi scientifici ed è stato critico musicale per varie testate, tra cui JAM!. E' autore di un libro su Lou Reed del quale ha tradotto tutte le canzoni, prima di farlo con quelle di Bowie. Paola Pieraccini, imprenditrice fiorentina, è presente su VG fin dall'inizio e lo segue dagli anni '70. Entrambi hanno avuto modo di incontrare Bowie come rappresentanti del sito.
Sottoscrivi
Notificami
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

1 Comment
Più vecchio
Più recente I più votati
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti
Stefania Partini
Stefania Partini
7 anni fa

Bellissima traduzione di una splendida canzone in 3/4,una ballata triste che diventa capolavoro grazie all’interpretazione di David Bowie e ad una orchestrazione superlativa.