There Is a Happy Land | Testo e Traduzione

0

THERE IS A HAPPY LAND

(Bowie)

There is a happy land
where only children live
They don’t have the time to learn
the ways Of you sir, Mr. Grown-up
There’s a special place in the rhubarb fields
underneath the leaves
It’s a secret place and adults
aren’t allowed there, Mr. Grown-up,
Go away sir

Charlie Brown got’s half a crown,
he’s gonna buy a kite
Jimmy’s ill with chicken pox,
and Tommy’s learned to ride his bike
Tiny Tim sings prayers and hymns,
he’s so small we don’t notice him
He gets in the way
but we always let him play with us

Mother calls, but we don’t hear
There are lots more things to do
It’s only 5 o’clock, and we’re not tired yet
But we will be, very shortly
Sissy Steven plays with girls,
someone made him cry

Tony climbed a tree and fell
Trying hard to touch the sky
Tommy lit a fire one day,
nearly burned the field away
Tommy’s mum found out,
but he put the blame on me and Ray

There is a happy land
where only children live
You’ve had your chance and now
the doors are closed sir, Mr. Grown-up
Go away sir
Boo, de boo, de boo, de boo dup

C’E’ UNA TERRA FELICE

(Bowie)

C’è una terra felice
dove vivono solo bambini
Loro non hanno il tempo di imparare
i vostri modo, signore, Signor Adulto
C’è un posto speciale nei campi di rabarbaro
sotto le foglie
E’ un luogo segreto e gli adulti
non sono ammessi, Signor Adulto
Vada via, signore

Charlie Brown ha un mezzo soldo,
comprerà un aquilone
Jimmy è malato di varicella
e Tommy ha imparato ad andare in bicicletta
Il piccolo Tim canta preghiere e inni,
è così piccolo che non lo notiamo
Ci sta tra i piedi
ma lo lasciamo sempre giocare con noi

La mamma chiama, ma noi non sentiamo
Ci sono ancora tante cose da fare
Sono solo le 5, e non siamo ancora stanchi
Ma lo saremo, molto presto
Sissy Steven gioca con le bambine,
qualcuna lo ha fatto piangere

Tony si è arrampicato su un albero ed è caduto
Cercava disperatamente di toccare il cielo
Tommy un giorno ha acceso un fuoco,
ha bruciato quasi tutto il campo
La mamma di Tommy l’ha scoperto,
ma lui ha dato la colpa a me e a Ray

C’è una terra felice
dove vivono solo bambini
Ha avuto la sua possibilità
e ora le porte sono chiuse, signore, Signor Adulto
Vada via signore
Boo, de boo, de boo, de boo dup

NOTE

There Is A Happy Land” fu registrata negli studi Decca di Londra il 24 novembre 1966. Fu una delle quattro canzoni registrate quel giorno, le altre erano “We Are Hungry Men”, “Join The Gang” e “Did You Ever Have A Dream”.

La lunga e inusuale apertura strumentale della canzone contiene una celesta e un pianoforte elaborato, seguiti da un assolo di Flicorno e dalla voce mesta di Bowie, in contrasto con il messaggio infantile della canzone.

There Is A Happy Land” riprende il titolo del romanzo di Keith Waterhouse come titolo del suo romanzo d’esordio del 1957.

Bowie era un ammiratore di Waterhouse; Billy Liar, un altro suo romanzo, figurava nella sua lista dei 100 libri da leggere assolutamente. La canzone e il romanzo d’esordio di Waterhouse presentano diverse analogie, tra cui il campo di rabarbaro in cui è ambientata la canzone, l’incendio che ha quasi distrutto il campo e le figure dei bambini di strada.

Autore

  • Crew DBI

    La Crew al timone di David Bowie Italia | Velvet Goldmine è formata da Daniele Federici e Paola Pieraccini. Daniele Federici è organizzatore di eventi scientifici ed è stato critico musicale per varie testate, tra cui JAM!. E' autore di un libro su Lou Reed del quale ha tradotto tutte le canzoni, prima di farlo con quelle di Bowie. Paola Pieraccini, imprenditrice fiorentina, è presente su VG fin dall'inizio e lo segue dagli anni '70. Entrambi hanno avuto modo di incontrare Bowie come rappresentanti del sito.

    Visualizza tutti gli articoli
Articolo precedenteLove You Till Tuesday | Testo e Traduzione
Articolo successivoWe Are Hungry Men | Testo e Traduzione
Crew DBI
La Crew al timone di David Bowie Italia | Velvet Goldmine è formata da Daniele Federici e Paola Pieraccini. Daniele Federici è organizzatore di eventi scientifici ed è stato critico musicale per varie testate, tra cui JAM!. E' autore di un libro su Lou Reed del quale ha tradotto tutte le canzoni, prima di farlo con quelle di Bowie. Paola Pieraccini, imprenditrice fiorentina, è presente su VG fin dall'inizio e lo segue dagli anni '70. Entrambi hanno avuto modo di incontrare Bowie come rappresentanti del sito.
Sottoscrivi
Notificami
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti